Chi siamo

  • Storia

    Nel ‘87 viene fondata in Bolivia “l’Asamblea del Pueblo Guaranì” (APG), organizzazione indigena di base riconosciuta dal governo che ha lo scopo di promuovere lo sviluppo del popolo guaranì difendendone i diritti e valorizzando la propria identità culturale.

    L’area guaranì in Bolivia è divisa in varie regioni tra cui l’Itika Guasu (Pilcomayo), area del progetto, che ha una superficie di ca. 2000 kmq ed una popolazione di ca. 3000 abitanti.

    Nella provincia O’Connor nel 1991 viene fondata l'ONG “Equipo de Apoyo al Pueblo Guaranì” (EAPG) quando Renzo e Francesca Dotti - Coppa si uniscono a Suor Maura Mc. Carthy e a Renàn Sànchez, tuttora coordinatore dell’EAPG.

    Dal 1993 al 1996 Prisca e Antonio Guglielmetti (infermiera e medico) e dal 2000 al 2004 Luca Sartori, casaro di Maggia. Nel corso degli anni diversi volontari ticinesi hanno soggiornato nell’Itika Guasu.

    A partire dal 1994 si costitutisce il GSGB in Ticino per assicurare un sostegno duraturo ai Guaranì da parte della Svizzera italiana.

    Dal 1999 il GSGB é riconosciuto dalla DSC (Dipartimento della Cooperazione allo Sviluppo) quale insituto di impiego di civilisti svizzeri che hanno la possibilità di lavorare come volontari presso l'EAPG in Bolivia.

  • Membri di comitato

    • Renzo Dotti (pres.)
    • Fabrizia Vanza (v.pres.)
    • Prisca Guglielmetti (segr.)
    • Corrado Guidi
    • Fabio Domenici
    • Lidia Selldorf
    • Lorenza Quadri
    • Marcello Martinoni
    • Sergio Rasmann

 
Copyright © 2018 GSGB. Tutti i diritti riservati - Privacy